Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Morte della giovane Lorenza Famularo, riflettori puntati sulla Sanità alle Isole Eolie

MESSINA. L’occupazione è iniziata ieri all’ingresso dell’ospedale di Lipari, dove sabato scorso è deceduta la 22enne Lorenza Famularo, sulla cui morte indaga la Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto. Il presidio al nosocomio, che oggi ha cambiato location spostandosi al Porto, ha per protagonisti familiari e amici di Lorenza che chiedono a gran voce così al presidente della Regione Nello Musumeci e all’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza di recarsi nell’isola. I fari sono infatti puntati sulla Sanità alle Eolie, mentre sul caso era scattata da subito anche un’indagine interna dell’ASP di Messina, che al momento ha portato alla sospensione di un infermiere, e un’altra a Palermo da parte dell’Assessorato regionale. All’attenzione dell’opinione pubblica l’isolamento delle Eolie, il sovraffollamento che le isole sopportano durante del periodo estivo a causa dei turisti e la situazione dell’ospedale di Lipari che risulta attualmente sotto organico.