Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Modica. Rubava nei negozi mentre faceva l’elemosina, identificato 17enne

Polizia_Ragusa_ModicaUn 17enne ragusano, nell’arco di pochi mesi, ha commesso diversi furti ai danni di diversi negozi, ma grazie alle immagini della videosorveglianza è  stato identificato. E così, ieri gli agenti del Commissariato di Modica hanno eseguito, su mandato del giudice per le indagini preliminare del Tribunale per i Minorenni di Catania, la misura cautelare dell’obbligo di permanenza presso la propria abitazione, con contestuale affidamento ai servizi sociali.

Il ragazzo entrava nei negozi con la scusa di fare l’elemosina e approfittando di qualche attimo

di distrazione del suo diretto interlocutore, lo derubava del suo portafogli o dei soldi contenuti nei registratori di cassa.

“Le indagini – spiegano dal Commissariato di Modica – nascono da una serie di furti perpetrati dal giovane”. Alcuni di questi episodi sono stati immortalati dalle telecamere di sicurezza di quattro negozi presi di mira. E così, grazie alle immagini acquisite i poliziotti sono riusciti a dare un volto all’autore dei furti.

Nel corso delle investigazioni gli agenti del Commissariato di Modica raffrontando le immagini dei vari delitti, sono riusciti a dare un nome al giovane, che è stato denunciato alla Procura della Repubblica preso il Tribunale per i Minorenni di Catania.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.