Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Milazzo. Teatro Trifiletti, premiazione del festival corTeatro

corteatroSi è conclusa con un grande consenso di pubblico e critica la prima edizione di corTeatro rassegna di corti teatrali, spettacolo di chiusura della III Stagione Teatrale organizzata da Le Alte Terre di Mezzo, di Tania Alioto, in compartecipazione con il Comune di Milazzo, e diretta dall’attore e regista Giuseppe Pollicina.
Cinque gli spettacoli in gara che hanno portato sul palcoscenico del Teatro Trifiletti gli argomenti più disparati, dalla conditio della Sicilia nei secoli alle nevrosi senza fine delle donne single, per poi arrivare a porre gli spettatori di fronte alle problematiche più serie quali la precarietà della situazione lavorativa in Italia e la fragilità dell’animo umano di fronte alle problematiche della vita.
A giudicare una giuria di qualità composta da cinque esperti del settore quali: Mariella Bellantone, scenografa; Andrea Brancato, autore e produttore di programmi televisivi, cofondatore e direttore tecnico del festival di cortometraggi Cortotendenza; Manuela Modica giornalista, corrispondente dalla Sicilia di Repubblica; Salvo Presti, regista e Maurizio Puglisi, attore e produttore già presidente dell’Ente Teatro di Messina.
Ecco i risultati: Miglior Corto Teatrale, Premio
Dario Fo per corTeatro 2016/2017: Il palazzone industriale di spalle al mare, Regia Marco Mittica. Premio del pubblico Premio Renzo Rossitto per corTeatro 2016/2017: La luna blu, Associazione Schizzera, Regia Walter Rizzo. Premio dello staff stagione teatrale Premio quiNteatro 2016/2017: Piero Di Salvo, per aver dimostrato sul palco l’importanza dei piccoli ruoli.
Miglior Attore: Marco Mittica per Il palazzone industriale di spalle al mare. Miglior Attrice: Ludovica Lombardo per La luna blu. Premio Regia: Lelio Naccari per La storia di Frank, Tony e Sandy, Compagnia Del nuovo errore. Miglior Testo: Marco Mittica per Il palazzone industriale di spalle al mare. Migliori Costumi: Liceo artistico Ciro Michele Esposito S. Stefano di Camastra. Migliori Scenografie: Marco Mittica. Coreografie e Musiche: Liceo artistico Ciro Michele Esposito S. Stefano di Camastra. Attore non protagonista: Dario Naccari per La storia di Frank, Tony e Sandy. Attrice non protagonista: Lory La Spisa per Five. Attore non protagonista: Walter Rizzo per La luna blu. Premio della Critica per il soggetto da sviluppare: Associazione Ettore Petrolini per Five.
Sull’onda di quest’ennesimo successo si spengono i riflettori e si chiude il sipario sulla III° Stagione di quinTeatro, una stagione gremita di grandi successi, che di spettacolo in spettacolo, hanno portato il pubblico a vivere intense emozioni.