Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Milazzo, l’aiuola di via Umberto I continua a causare cadute: donna finisce in ospedale con trauma cranico e frattura al braccio

Continuano le proteste dei cittadini per l’aiuola di via Umberto I a Milazzo che a causa dello stesso colore del marciapiede, e alla poca altezza dallo stesso, ha già provocato la caduta di numerosi pedoni.  E ieri sera, a causa di ciò,  una donna ha fatto una rovinosa caduta. La donna ha riportato la frattura al braccio e un trauma cranico, ed è stata trasportata con l’ambulanza all’ospedale

di Milazzo, dove è ancora ricoverata. Sono intervenuti i vigili urbani e gli operatori del 118. “Abbiamo più volte segnalato la problematica – sottolineano i residenti – ma mai nessuno è intervenuto. Non è possibile continuare così, dove tutti sanno ma nessuno interviene. Una signora anziana, residente, ha messo una pianta nel tentativo estremo di segnalare il pericolo. Ci auguriamo che l’intervento di ieri sera dei vigili urbani possa servire per relazionare definitivamente all’amministrazione comunale sulla necessità urgente di intervenire, così da poter risolvere al più presto la problematica esistente”.

 

 

 

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.