Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Milazzo. Arrestato turista toscano sorpreso con droga

Guardia_di_Finanza_MIlazzoGli uomini della Compagnia della Guardia di Finanza di Milazzo hanno arrestato sabato scorso in flagranza di reato un turista trovato in possesso di droga, mentre era in procinto di recarsi alle Isole Eolie per trascorrere un periodo di vacanza. L’uomo, residente in Toscana, dell’età di 41 anni e con precedenti penali, era partito da Firenze ed era giunto nel porto di Milazzo a bordo della propria auto. Proprio mentre stava per imbarcarsi sulla nave diretta a Lipari è incappato nei controlli messi in atto dalle Fiamme Gialle mamertine, intensificati in questo periodo di grande affluenza turistica. I militari, avendo notato un atteggiamento nervoso del conducente dell’auto, hanno sottoposto il mezzo a

una meticolosa ispezione, rinvenendo all’interno di un borsello quasi cento grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish e sei dosi di cocaina.

La droga è stata immediatamente sequestrata e il responsabile, subito arrestato, è stato condotto in regime di arresti domiciliari presso un’abitazione di Lipari che lo stesso aveva scelto per trascorrere le vacanze, su disposizione della Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto. Lunedì mattina è stato celebrato il processo per direttissima, che si è concluso con la condanna del turista a 13 mesi di reclusione, con la sospensione condizionale della pena. L’operazione conferma l’impegno e la particolare attenzione della Guardia di Finanza nel contrasto al fenomeno dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, col duplice fine di salvaguardare la salute dei cittadini, soprattutto i più giovani, e di colpire sul piano economico le organizzazioni dei trafficanti.