Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Milazzo. Aggredisce i carabinieri, giovane algerino condannato per resistenza a pubblico ufficiale

Dai domiciliari al carcere. Alcuni giorni fa un giovane algerino 19enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Reato per il quale aveva già accumulato altre denunce e per il quale era stato rinchiuso a Milazzo agli arresti domiciliari

in una comunità. Il magistrato competente ha deciso di trasformare la pena in detenzione in carcere, ma al momento della notifica A. A. ha opposto resistenza, ha aggredito i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Milazzo ed è stato arrestato anche per questo reato. Oggi il giudice del Tribunale di Barcellona ha convalidato l’arresto e il giovane è stato rinchiuso al Madia di Barcellona Pozzo di Gotto.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.