Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Migranti. La Marina soccorre una donna all’ottavo mese di gravidanza

migranti_DIGNITY I_GRECALE (18)Tra i migranti soccorsi in mare spesso ci sono molte donne in stato interessante che non possono attendere ore prima di sbarcare sulla terra ferma.

Ieri, sono stati trecento i migranti soccorsi e messi in salvo al largo della Libia e tra di loro c’era una donna all’ottavo mese di gravidanza che è stata trasferita con l’elicottero del cacciatorpediniere Mimbelli della Marina Militare presso una struttura sanitaria di Malta.

Il gruppo a bordo di tre gommoni è stato soccorso a una trentina di miglia dalle coste nordafricane da due motovedette della Guardia Costiera partite da Lampedusa. I migranti sono stati successivamente trasferiti a bordo della nave Dignity One di Medici senza Frontiere. 

“A seguito della richiesta di assistenza sanitaria – spiegano dalla Marina – la donna è stata trasbordata dalla Dignity one alla fregata Grecale in pattugliamento nel Mediterraneo. Successivamente l’elicottero della Mimbelli ha trasferito la donna presso un ospedale di Malta”.