Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Meteo dello Stretto. Piogge molto abbondanti nelle zone orientali a ridosso dei Peloritani

Lo scenario evolutivo per le prossime 60 ore ci induce a indicare come le zone esposte a Est dei rilievi Peloritani possano ricevere delle copiose precipitazioni, anche localmente molto elevate con cumulate over 100 mm in 48 ore.

La situazione a partire dalla serata odierna e fin tutta la giornata di domani, fin verso le prime ore di mercoledì, sarà da monitorare per il pericolo di grossi quantitativi d’acqua, complice una corrente tra levante e scirocco farà addensare aria umidissima che impattando contro i rilievi produrrà estese piogge anche semi stazionarie.

Il clou delle piogge è atteso tra domani pomeriggio e la sera, fin verso le prime ore di mercoledì 18, quando proprio il messinese e l’alto catanese rischiano di esser prese di mira da piogge a tratti abbondanti o localmente molto abbondanti sui rilievi Peloritani ed etneo orientali esposti a questo tipo di correnti.

I lam fanno davvero impressione e mettono cumulate anche di oltre 100 mm localmente, ma con picchi tra etneo orientale e rilievi Peloritani orientali anche localmente oltre questa soglia, dove tra stasera e mercoledì alcune stime sono di 200 mm o anche superiori.

10505103_811419775549677_7203670172499393557_o

Sulle coste pioverà di meno, complice l’azione eolica tesa e il mare anche freddo, sarà smorzata la forza energetica marina che normalmente si ha nei mesi autunnali.

Ciò non toglie che questo elemento in alcune condizioni poco importa per poter produrre fenomenologia a tratti consistente e localmente abbondante.

Il basso messinese ionico costiero potrà esser preso di mira da piogge localmente abbondanti per via delle correnti da E-SE, ma senza ombra di dubbio sarà a monte che si dovrà aspettare il massimo quantitativo di piogge tra messinese ionico ed etneo orientale.

NB. Non si esclude che la tarda serata di domani, martedì 17 marzo, alcune piogge localmente anche di una certa intensità possano interessare parzialmente anche il versante tirrenico messinese.

pcp24h_60hrrr-youmeteo1 hrrr-youmeteowrf_Prec_TOT_sudz12t_000z12t_002pcp24hz1_web_2 pcp24hz1_web_3

Fonte: Stretto Meteo.

Fonte: Stretto Meteo