Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Meteo dello Stretto. Alluvione nel messinese, danni ingenti

Meteo Stretto 10-10-2015Da giorni i nostri bollettini avvertivano del pericolo di certi eventi meteo, divenuti realtà dati alcuni parametri veramente preoccupanti, da noi presi in esame già 96 ore fa.

Ma proprio ieri i modelli non lasciavano dubbi: il messinese rischiava grosso e questi sono ora i risultati.

Circa 200 mm di pioggia sono caduti ad Antillo e un centinaio nelle zone tra Francavilla e aree limitrofe. Innalzamento dei corsi d’acqua e straripamento nel barcellonese, con macchine trascinate a mare ancora con le luci aperte. Devastata anche la costa ionica, con seri rischi di crolli e fango dappertutto a invadere ponti, come a Furci

Siculo.

Incredibile che non sia stata emanata un’allerta con codice rosso con queste condizioni. Tutti i parametri presi in considerazione erano eloquenti e perfino in Germania si sono accorti che la zona ionica sicula tra il messinese e l’alto catanese sarebbe potuta essere preda di fenomeni estremi.

Già ieri sera si sono manifestate piogge veramente alluvionali con picchi di 100 mm in un’ora tra alto catanese Calatabiano e zona del basso messinese ionico. All’alba, proprio come avevamo previsto, si è manifestata la maggior estensione nel messinese di piogge abbondanti. (Foto sottostanti da Atmosfera sullo Stretto).

12109217_614376915332138_2095050969351883518_n12074971_614373551999141_118154349101694653_n12063633_614373758665787_8420571420022421717_n

Autore: Giovanni Micalizzi.
Fonte: Stretto Meteo.