#Meteo. Confermato il maltempo: tra l’1 e il 3 maggio piogge e rovesci in agguato

Mare, meteo, SiciliansGrazie a un’attenta analisi modellistica avevamo previsto che tra l’1 e il 3 ci potesse essere un possibile guasto del . Le ultime analisi inducono a pensare come questo potrà anche essere intenso localmente. Alcune zone della Sicilia e del Messinese potranno sperimentare forti piogge e locali accumuli degni di nota e ben superiori a quelli del 25 aprile.

Si tratterebbe di un peggioramento più marcato insomma, dove il primo del mese sarà interessata quasi tutta l’isola ma con particolare accanimento nelle zone centro-settentrionali e del Nord Est siculo, soprattutto tra il Catanese e il Messinese.

ecmwf1-2maggio2016

In queste ultime zone, specialmente a ridosso dei rilievi e di quelle interne, non si escludono locali forti piogge o rovesci anche temporaleschi, con accumuli localmente abbondanti, anche moderati.

Nella giornata seguente copione simile, ma con una fenomenologia che tenderà a prevalere e interessare l’area tirrenica, protraendosi fin verso la prima parte

della giornata successiva al 3 maggio, in un contesto instabile o localmente perturbato tra Messinese, Eolie e alto Catanese.

Messina vedrà anch’essa piogge e locali rovesci tra 1 e 3 , con ampie fasi di stallo, susseguite da repentini peggioramenti nell’arco di questi tre giorni associati a piogge.

Soprattutto sarà la giornata del 2 e parte del 3 quella più instabile per le zone cittadine, quando la traslazione del vortice fresco in quota potrebbe raggiungere le zone orientali, con perno tra il settore ionico e sud adriatico, dove si avrebbe la dose di pioggia maggiore per la città. Le zone cittadine più colpite dovrebbero essere quelle del centro/sud, fin verso l’area alto ionica che comprende le aree alluvionate, ma piogge e rovesci anche in zona nord.

La temperatura crollerà nuovamente su valori invernali, le piogge che cadranno saranno di tipo nevoso alle quote oltre i 1700-1800 metri sulle zone dell’Etna e c’è la possibilità che torni nuovamente ben innevata a metà maggio e dare l’ultimo saluto forse a questa stagione primaverile veramente pazza ed estrema.

Autore: Giovanni Micalizzi.
Fonte: Stretto Meteo.

 

Stretto Meteo

Stretto Meteo è un portale che nasce per la passione verso la meteorologia, la natura e l’ambiente, ma soprattutto per questo splendido angolo d’Italia, lo Stretto di Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.