#Messina. Terribile incidente sulla tangenziale, morto impiegato delle Poste

Incidente motoMuore sul colpo mentre va al lavoro. L’incidente si è verificato intorno alle 7 del mattino sulla Messina-Palermo.

Il centauro, Nicola Tavilla, 55 anni, viaggiava a bordo del proprio scooter in direzione Messina, quando all’altezza del viadotto Trapani poco prima di imboccare la galleria Scoppo, si è schiantato contro il guardrail.

I rilievi della Polizia stradale per determinare la cause dell’incidente sono ancora in corso, ma dalle voci che circolano sul posto di lavoro, l’uomo era impiegato dell’Ufficio Recapito delle Poste di Pistunina, sembra che a provocare l’incidente sia

l’impatto con un e che il conducente sia fuggito.

Un testimone che è passato dal luogo dell’incidente alle 7.15 ha raccontato alla nostra redazione che sull’asfalto sono visibili le tracce dello sfregamento dello scooter lunghe almeno una trentina di metri. Traffico paralizzato per ore sulla tangenziale.

Aggiornamento delle 12.40

Il conducente del TIR, che non si è fermato a prestare soccorso all’uomo che ha investito, è raggiunto e bloccato al casello di Tremestieri alle 9.30. Gli accertamenti sono ancora in corso e la Stradale non ha ancora stabilito se l’autista si sia accorto o meno dell’incidente che aveva provocato.


Roberto Minasi

Ritenuto per anni una leggenda metropolitana, è stato avvistato mentre tentava di intrufolarsi a Sicilians. Ce l'ha fatta. Gli esperti ritengono che la sua dieta sia composta da film, libri, musica e videogames. Il foglio bianco è il suo habitat naturale, dove si diverte a scorrazzare libero, tracciando segni che alcuni studiosi stanno tentando di decifrare. Si sconsiglia di avvicinarlo, potrebbe mordere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.