#Messina. Tentato omicidio, ferito allevatore 53enne

Tentato omicidio ieri sera a San Filippo Superiore. Come riferiscono i carabinieri, poco dopo le 19.30 un allevatore di 53 anni, B. S., sposato, è stato ferito in un agguato. L’uomo, che pare non abbia precedenti penali, è stato ferito al fianco da un colpo di fucile. Ricoverato al Policlinico, dove lo ha accompagnato un conoscente che vive a San Filippo Superiore, il 53enne è stato operato e al momento le sue condizioni permangono critiche. In questa fase gli inquirenti (le indagini sono state affidate agli uomini della Compagnia Carabinieri Messina Sud guidata dal maggiore Paolo Leoncini) non escludono alcuna ipotesi

per il tentato omicidio, anche se quella di un regolamento di conti in ambito criminale non sarebbe tra le piste principali.

Carabinieri notteAggiornamento 14.48

Proseguono le indagini dei Carabinieri della Compagnia Messina Sud per risalire ai responsabili dell’agguato. Al momento il 53enne, che ha avuto una prognosi di 30 giorni dai medici del Policlinico, non è riuscito ricordare se a ferirlo siano state una o più persone. Chiunque sia stato, sembra comunque sia scappato a piedi. La mancanza di videocamere rende più difficoltosa la ricostruzione di quanto avvenuto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *