Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Tensione nel PD: il commissario Carbone chiede provvedimenti per Eller Vainicher e le dimissioni di Accorinti

Ernesto Carbone
Ernesto Carbone

Volano gli stracci in casa PD a Messina. Il commissario Ernesto Carbone attacca il neo assessore Luca Eller Vainicher e chiede le dimissioni del sindaco Renato Accorinti.

“Trovo incredibile che un iscritto al PD di Sesto Fiorentino, Luca Eller Vainicher, abbia scelto di contravvenire alla linea del suo partito a Messina accettando di entrare in giunta con il sindaco Accorinti”.

Parte lancia in resta Carbone, che pure l’anno scorso, quando era appena arrivato in città, forse male informato sull’assetto politico, aveva sbadatamente dichiarato il proprio appoggio all’amministrazione Accorinti, salvo poi fare una frettolosa marcia indietro.

Noi del PD siamo e resteremo sempre in opposizione al malgoverno di questa città -prosegue Carbone. Ecco perché ho chiesto al segretario regionale della Toscana Dario Parrini, di prendere provvedimenti nei confronti di chi a Sesto si professa del PD e fuori dalle mura di casa segue altri percorsi. Il sindaco di Messina deve dimettersi e andare a casa. Se Accorinti vuole il bis lo chieda ai messinesi. Non a Genovese e a D’Alia. Così è troppo facile”.

Elisabetta Raffa

Giornalista professionista dal secolo scorso, si divide equamente tra articoli di economia e politica, la cucina vegana, i propri cani, i libri, la musica, il teatro e le serate con gli amici, non necessariamente in quest’ordine. Allergica ai punti e virgola e all’abuso dei due punti, crede fermamente nel congiuntivo e ripete continuamente che gli unici due ausiliari concessi sono essere e avere. La sua frase preferita è: “Se rinasco voglio essere la moglie dell’ispettore Barnaby”.