Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Settimana Europea della Mobilità, due eventi collaterali

eventiTra le iniziative organizzate dall’Amministrazione comunale nell’ambito de La Settimana Europea della Mobilità, sono in programma due eventi collaterali che si terranno mercoledì 21 e giovedì 22 settembre per l’arrivo a Messina della “PedalAcquAssisi per un’Ecologia Integrale”, e del “Il Bike Tour della Decrescita”.
La PedalAcquAssisi, attraverso un mezzo povero ed ecologico come la bicicletta per raggiungere Roma ed Assisi in pellegrinaggio, intende manifestare con la fatica e la gioia degli incontri vissuti nelle varie tappe, la speranza e l’impegno per un mondo più giusto e solidale. I partecipanti pedalano per evidenziare l’indignazione e l’insofferenza verso le vergognose stragi di migranti nel mar Mediterraneo e le stragi di bambini in Africa a causa della mancanza di acqua potabile e cibo. L’opposizione alla commercializzazione dell’acqua in quanto bene comune e l’accesso ad essa è un diritto umano.
A tal fine mercoledì 21 settembre alle 18.30, alla Libreria Feltrinelli Point, si svolgerà un incontro con Maurizio Pallante per la presentazione del suo libro “Destra e Sinistra Addio – per una nuova declinazione dell’uguaglianza”. Ai lavori, moderati dalla giornalista Palmira Mancuso,  interverranno l’assessore all’ambiente e nuovi stili di vita Daniele Ialacqua, il docente di Antropologia culturale presso la Facoltà Teologica di Sicilia,
P. Gianni Notari, il direttore della Fondazione Unesco Sicilia (in video collegamento), Aurelio Angelini e dell’Università di Catania, Vincenzo Piccione.
settimana2Giovedì 22 è in programma l’altro appuntamento collaterale per l’arrivo in città del “Bike Tour della Decrescita”. Attraverso lo slogan “Sii il cambiamento che vuoi vedere, vieni a pedalare con noi!”, i partecipanti intendono presentare il pensiero della decrescita in contesti sensibili e interessati e, al tempo stesso, poter conoscere e mappare sul portale di “Italia che Cambia” realtà virtuose che si occupano di sostenibilità, solidarietà e decrescita nel Sud Italia, con l’obiettivo ultimo di creare sinergie e collaborazioni.
Nelle varie tappe infatti sono state co-organizzate con le realtà locali diverse attività, in base al contesto locale, agli interessi e alle competenze (workshop pratici di autoproduzione, conferenze sulla decrescita e temi affini, presentazioni di esperienze concrete virtuose, ecc…). Il programma della giornata, dedicata alla “Decrescita e biodiversità. Salvaguardare gli ecosistemi autoctoni”, prevede all’Orto Botanico, alle 17, la visita guidata alla scoperta dell’Orto Botanico; alle 17.45, “Parliamo del Movimento Decrescita Felice” e alle 18.30 uno scambio di idee e piani d’azione sul tema della salvaguardia della Macchia Mediterranea.
Prenderanno parte al dibattito il sindaco Renato Accorinti, l’assessore all’ambiente Daniele Ialacqua, D. Romano, A. Crisafulli, R. Picone e V. Piccione.