Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Rubano una moto Ape ma la Polizia li arresta

arnesi_da_scasso_polizia_siciliansArrestati dagli agenti delle Volanti per il furto di una moto Ape Giuseppe De Francesco, 37 anni, e Giovanni Caponiti, 40 anni. I due malviventi, entrambi messinesi e già noti alle forze di polizia, sono stati arrestati in flagranza di reato con l’accusa di furto aggravato. Intorno alle 2 della notte tra sabato e domenica scorsi, De Francesco e Caponiti hanno forzato e rubato il mezzo, parcheggiato lungo la via Comunale a Santo Stefano Medio, villaggio nella zona sud di Messina. I due hanno forzato il bussolotto di accensione con una vite e poi hanno fatto saltare la serratura dello sportello sinistro.

Poi a fari spenti si sono allontanati, il primo a

bordo dell’Ape rubata, il secondo alla guida dell’auto con cui avevano raggiunto il  luogo del furto. Sono stati bloccati a pochi chilometri dagli agenti delle Volanti impegnati nel controllo del territorio e allertati dalla Sala Operativa presso cui era arrivata poco prima la segnalazione di un cittadino. Uno dei due aveva ancora addosso il coltello e la tenaglia utilizzati per forzare la moto Ape. L’altro, un ulteriore coltello di genere vietato e una valigetta con attrezzi da scasso di vario genere. Infine, nel portabagagli dell’auto, i poliziotti hanno trovato un martello e un seghetto. Auto e attrezzi sono stati sequestrati. Della moto Ape è stato rintracciato il proprietario, a cui è stato riconsegnato il mezzo. I due, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della caserma Calipari. Stamani saranno giudicati stamane con rito direttissimo.

 

#Messina. Rubano una moto Ape ma la Polizia li arresta
#Messina. Rubano una moto Ape ma la Polizia li arresta