Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Rifiuti fuori orario, aggrediti 3 vigili urbani

Ospedale-PiemonteLesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale. Queste le accuse per le quali è stato arrestato un 53enne messinese, sorpreso stamane poco dopo le 9 a gettare rifiuti (nonostante l’orario consentito sia compreso tra le 18 e le 22) dal responsabile della Sezione Decoro della Polizia Municipale di Messina Biagio Santagati e due vigili urbani. I tre stavano effettuando servizi di controllo del territorio a Orto Liuzzo per scoraggiare la vecchia abitudine di diversi abitanti di Villafranca Tirrena di buttare via

i rifiuti senza avere effettuato la raccolta differenziata (che nel piccolo centro tirrenico è obbligatoria) nei Comuni limitrofi, compreso quello di Messina, dove non è ancora prevista se non in maniera facoltativa. Quando ha visto che era stato redatto un verbale da 103 euro di multa per l’illecito commesso, l’uomo si è scagliato con violenza contro Santagati e i due vigili urbani, colpendoli con calci e pugni e arrivando persino a buttarli a terra, al punto che si è dovuto trasportarli al Pronto Soccorso dell’ospedale Piemonte per prestare loro delle cure. Solo con l’arrivo di altre 2 pattuglie chiamate in soccorso si è riusciti a placare l’energumeno.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.