Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Ricorsi pensioni, assistenza gratuita della FNP Cisl

Cisl MessinaPensioni, la FNP Cisl avvia una campagna di assistenza gratuita per la rielaborazione dei cedolini e per la presentazione dei ricorsi amministrativi.

Pensioni in pericolo con la sentenza n. 70/2015 della Corte Costituzionale. È questo l’elemento che preoccupa la Federazione Nazionale Pensionati della Cisl Messina che ha avviato una campagna per il ricalcolo degli arretrati corrisposti dall’Inps e quelli effettivamente dovuti.

“Abbiamo verificato diversi cedolini riscontrando una minore restituzione delle somme-afferma il segretario generale della FNP Cisl Messina Bruno Zecchetto. Il Decreto Legge emanato dal Governo per ottemperare alla disposizione della Consulta non

ha adempiuto alle direttive ma ha stabilito, arbitrariamente, una pesante decurtazione delle somme dovute”.

Non si parla più solo di arretrati, dunque, ma anche delle nuove pensioni che saranno di molto inferiori.

Oltre il danno anche la beffa per i pensionati che, per ottenere quanto disposto dalla Corte Costituzionale, dovranno presentare ricorso amministrativo alla sede centrale di Roma e a quella di residenza dell’Inps entro il 31 dicembre.

Per maggiori informazioni rivolgersi al numero  090 36 35 77 o alla sede di Messina Nord (via Bellinzona tel 090 34 64 37), Milazzo (telefono 09092 82825), Barcellona (telefono 090 97 98 032), Patti (0941 24 31 19), Santa Teresa (telefono 090 42 79 28 83), Giardini Naxos (telefono 0942 56303).