Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Protocollo d’intesa per il gemellaggio con San Mauro Pascoli

Accorinti con sindaco San Mauro PascoliSiglato stamane a Palazzo Zanca il protocollo d’intesa propedeutico al gemellaggio tra Messina e San Mauro Pascoli. A firmarlo il sindaco della città dello Stretto Renato Accorinti e l’omologo e assessore alla Cultura del Comune romagnolo Luciana Garbuglia.

Alla riunione sono intervenuti la presidente del Consiglio Comunale Emilia  Barrile, l’assessore alla Cultura Tonino Perna e il presidente del Centro Studi “Giovanni Pascoli” Gianfranco Rosso.

Presenti numerose classi dell’Istituto Comprensivo Pascoli-Crispi. Il 18 dicembre 2012, nell’ambito delle attività organizzate per il centenario pascoliano, è stata conferita al poeta la cittadinanza onoraria per valorizzare la sua significativa permanenza nella città di Messina durante il quinquennio dal 1898 al 1903.

Nell’occasione fu inaugurato il Centro Studi Pascoli, in rete con le altre città pascoliane, con la speranza di realizzare il Museo di Casa Pascoli a Palazzo Sturiale, oggi in fase di ristrutturazione.

Stamane è stata inoltre inaugurata nella Sala di Lettura dell’Archivio Storico al Palacultura Antonello una mostra dedicata a Giovanni Pascoli allestita dall’Archivio Storico, dalla Biblioteca Comunale e dal Circolo Filatelico Peloritano.

L’esposizione, che sarà visitabile fino a venerdì 20 marzo, include preziosi materiali della filatelia italiana relativi al poeta, tra cui annulli e francobolli, ma anche una raccolta di cartoline della Messina preterremoto abitata da Pascoli e rari materiali bibliografici pertinenti alla biografia, all’attività poetica e didattica del poeta negli anni trascorsi in riva allo Stretto. A fare da guida nel percorso espositivo gli alunni ciceroni dell’Istituto Comprensivo Pascoli-Crispi.