Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Primo compleanno del progetto “Percorrere Antonello”

Il progetto Percorrere Antonello ha compiuto un anno di attività. Avviato nel corso della Notte della Cultura dedicata ad Antonello del 2014 da un’idea di un archeologo e di una storica dell’arte, Giuseppe Finocchio e Daniela Vinci, si è strutturato grazie al supporto del CTS, il Centro Turistico Studentesco e Giovanile di Messina.

Passeggiate urbane a Messina, Milazzo e Taormina sulle tracce di Antonello e della sua Scuola ed eventi tematici al Museo Regionale di Messina: Percorrere Antonello vuole proporsi come un progetto culturale integrato che affianchi agli itinerari e alle visite guidate eventi di promozione culturale.

In quest’ottica sabato scorso, dopo la passeggiata urbana, nel corso di un incontro presso la sede del CTS di Messina è stato presentato il contest fotografico Le Donne di Antonello.

La manifestazione si realizzerà nell’incantevole scenario di Villa Cianciafara l’8 marzo prossimo in collaborazione con l’Istituto Superiore Antonello, che curerà un menu medievale e rinascimentale, ed ha avuto il patrocinio dell’Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Messina.

“Le donne di Antonello trasudano di modernità -hanno sottolineato Finocchio e Vinci- immagini di donne comuni che sfidano il sacro”.

Il contest, aperto a fotografi professionisti, amatori e studenti, punta a reinterpretare attraverso l’obiettivo dei partecipanti sguardi, gesti, atteggiamenti delle donne raffigurate nei dipinti del genio del Rinascimento.

“Abbiamo deciso di patrocinare un evento di questo tipo -ha spiegato Mariella Crisafulli, consigliera provinciale di Parità- perché le discriminazioni di genere affondano le radici in un vuoto culturale che progetti come questo provano a colmare”. Tutte le informazioni per partecipare al contest fotografico sono sul sito www.percorrereantonello.it.