#Messina. Pineta di via delle Mura: il Comune pronto a distruggere altri alberi

Gli alberi che saranno abbattuti per creare un varco
Gli alberi che saranno abbattuti per creare un varco

Secondo i periti gli alberi sono pericolosi per alcune palazzine limitrofe e devono essere eliminati.

Per farlo, si aprirà un varco nella pineta di via delle Mura, la strada posta tra l’istituto San Luigi e la chiesa di Pompei, abbattendo altri alberi.

Incredibile ma vero. La Giunta di con la più alta concentrazione di ambientalisti degli ultimi 160 anni, dopo avere fatto fuori gli alberi (striminziti e malaticci, per carità) di corso Cavour per fare posto a una pista ciclabile utilizzata sì e no da una decina di ciclisti al giorno a voler essere generosi, adesso consente di eliminarne altri in uno dei pochissimi polmoni verdi rimasti in città.

La pineta di via delle Mura
La pineta di via delle Mura

A segnalarcelo una nostra lettrice, che si sfoga per telefono dopo averci inviato le foto.

“Sono venuti due giorni fa -racconta. C’erano dei tecnici comunali e personale di una ditta privata, che dovrà salire fino

a sopra con dei grossi camion. Hanno effettuato un sopralluogo.

E visto che non esiste una strada per un mezzo del genere, si faranno un varco eliminando altri alberi belli, sani e che non danno fastidio a nessuno. Ammesso e non concesso che quelli che vogliono abbattere siano davvero un pericolo per quelle palazzine”.

Stando quindi a quanto denuncia la nostra lettrice, i camion saliranno fin dove potranno in pineta, poi si addentreranno nel cuore della stessa e devasteranno un’area ancora intatta che è riuscita a sopravvivere alle speculazioni edilizie dei dintorni.

Le palazzine che si sostiene siano minacciate dagli alberi
Le palazzine che si sostiene siano minacciate dagli alberi
Un altro scorcio della pineta
Un altro scorcio della pineta

“Eppure -aggiunge la signora- potrebbero trovare altre soluzioni ed evitare di abbatterli.

E vorrei proprio sapere (e con me molti altri miei vicini) da chi ha fatto la perizia se gli alberi sono pericolosi. Sono lì da oltre un secolo, forse più.

E’ l’ultimo ambiente naturale in città e vogliono distruggere anche questo”. A breve i chiarimenti dell’assessore all’Ambiente Daniele Ialacqua.

Elisabetta Raffa

Giornalista professionista dal secolo scorso, si divide equamente tra articoli di economia e politica, la cucina vegana, i propri cani, i libri, la musica, il teatro e le serate con gli amici, non necessariamente in quest’ordine. Allergica ai punti e virgola e all’abuso dei due punti, crede fermamente nel congiuntivo e ripete continuamente che gli unici due ausiliari concessi sono essere e avere. La sua frase preferita è: “Se rinasco voglio essere la moglie dell’ispettore Barnaby”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.