Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Padre padrone violento, a Piraino arrestato 65enne

Violenza donnePer anni ha picchiato e sopraffatto moglie e figlia. Ieri, durante l’ultima violenta lite, la figlia ha finalmente chiesto aiuto.

I carabinieri della Stazione di Piraino, in provincia di Messina, sono intervenuti e hanno messo fine a una storia familiare fatta di violenze e sopraffazioni.

Un uomo di 65 anni, F.R. è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce.

“Nel primo pomeriggio di ieri _spiegano dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Messina– è giunta alla Stazione di Piraino una richiesta di aiuto da parte di una ragazza per una violenta lite familiare. Giunti sul posto, a Gliaca, i militari trovavano l’uomo in forte stato di agitazione.

Dopo aver spinto a terra la figlia e aver messo a soqquadro la casa, F. R. aveva iniziato a inveire contro la vittima e la moglie, minacciando entrambe di morte, anche in presenza dei militari dell’Arma“.

Immediato l’arresto dell’uomo, che al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Patti in attesa dell’udienza di convalida.