#Messina. Organico carente e stress: in stato di agitazione i Vigili del Fuoco

vigili del fuocoIn stato di agitazione i Vigili del Fuoco. Ad annunciarlo FP Cgil VF, FNS Cisl, Uil PA, USB, CONFSAL e CONAPO, che denunciano “i mancati interventi rispetto alla gravissima carenza di organico in forze al comando di Messina.

Una condizione di disagio ulteriormente aggravata dai passaggi di qualifica e dalla riduzione di richiami del personale volontario“.

Una situazione che per i sindacati ha determinato “gravissime ripercussione sui lavoratori che vivono in una costante condizione di stress, nessuna garanzia di operatività dei distaccamenti presenti sul territorio e mancanza di risposte adeguate in termini di soccorso alla popolazione”.

A peggiorare le cose anche l‘impossibilità di partecipare ai corsi di formazione, basilari per la sicurezza e crescita professionale degli stessi lavoratori.

Lo scontro si preannuncia infuocato e FP Cgil VF, FNS Cisl, Uil PA, USB, CONFSAL e CONAPO si dichiarano pronti a passare alle maniere forti con azioni di ben più incisive dello stato di agitazione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *