Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Omicidio Crisafulli a Barcellona, dopo il fratello arrestato il padre

carabinieriArrestato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Barcellona Pozzo di Gotto Cosimo Crisafulli. L’uomo è il padre di Roberto, il muratore 31enne ucciso il 15 maggio scorso dopo una violenta lite alle prime ore del mattino.

In un primo momento dell’omicidio si autoaccusò il fratello 27enne Alessandro, ma 24 ore dopo cambiò versione  e , come confermarono anche i genitori, disse che a uccidere Roberto era stato il padre.

Cosimo Crisafulli è stato arrestato alle 15. Ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.