#Messina. Omicidio a Barcellona: litiga con il fratello e lo uccide

carabinieriFratricidio a Oreto, una frazione di Barcellona Pozzo di Gotto. Una violenta lite tra fratelli che è sfociata in un omicidio.

Davanti agli occhi dei genitori Alessandro Crisafulli, 28 anni, ha imbracciato un fucile e ha sparato colpendo il fratello Roberto, 32 anni, al petto.

Sul posto i carabinieri della di Barcellona, gli uomini del Nucleo Radiomobile e un’ambulanza del 118, ma il personale sanitario ha solo potuto constatare il decesso.

Dai primi interrogatori dei familiari, pare che i due fratelli abbiano litigato per futili motivi.

Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.