Messina, obiettivo indiscreto: l’auto del sindaco parcheggiata sulle strisce pedonali

MESSINA. Chi è senza peccato scagli la prima pietra. L’auto di servizio del primo cittadino parcheggiata sulle strisce pedonali nei pressi di Villa Dante (a quanto pare senza che ci fossero reali urgenze) potrebbe assestare un duro colpo alla popolarità del sindaco Cateno De Luca e dell’assessore Dafne Musolino, da mesi in prima linea tutti i sabato sera per contrastare le pessime abitudini dei messinesi, parcheggi sulle strisce pedonali compresi. Oggi però è toccato a loro finire su Facebook con un video poco edificante, nel quale si vedono il sindaco e l’assessore salire sulla vettura parcheggiata dall’autista proprio sulle strisce pedonali, mentre una di vigili passa accanto e ignora l’infrazione senza battere ciglio. Immancabile anche la foto di rito con un cittadino, mentre sui social impazzano le critiche. Va bene

le esigenze di servizio, ma da un sindaco “Savonarola” (o meglio, dal suo autista) ci si aspetta coerenza a 360°. Di seguito foto e video, a voi i commenti ma siate clementi: alla fine, chi lo ha preceduto ha fatto ben altro a questa sfortunata città.

 

 

 

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.