#Messina. Nina Santisi è il nuovo assessore ai Servizi Sociali

Comune Messina

Da stamattina Nina Santisi è ufficialmente il nuovo assessore comunale ai Servizi Sociali. A Palazzo Zanca alla prima uscita erano presenti il sindaco Renato Accorinti, i suo vice Guido Signorino e i componenti della Giunta municipale.

Il neo assessore, che subentra a Nino Mantineo, avrà anche le deleghe al  Personale e alle Politiche delle Migrazoni.

“Sono particolarmente felice di fare parte di questa squadra, che già seguivo con apprezzamento e stima per il lavoro che sta portando avanti “ ha detto Santisi.

Mi dedicherò col massimo impegno per risolvere le problematiche inerenti le mie deleghe e ripagare la fiducia del sindaco Accorinti che mi ha scelto. Ho accettato questo incarico – continua Santisi – perché sento di potere dare un contributo importante sotto l’aspetto dell’impegno, delle mie competenze e della partecipazione. Nel ringraziare il precedessore, Nino Mantineo, per il lavoro svolto e per l’aiuto che potrà darmi, intraprendo fin da oggi la mia attività. Diventare assessore di questo Comune non era nei miei progetti di vita. Mi sono occupata delle problematiche sociali da tecnico, da dirigente di un’azienda sanitaria, adesso arrivo a questo ruolo non da politico. Oggi sento forte l’importanza di questo incarico. L’obiettivo è entrare il prima possibile nelle dinamiche e nella conoscenza delle risorse umane ed economiche disponibili. La sfida è riuscire a fare delle cose buone

entro i vincoli della realtà. I punti fondamentali sono la ricognizione delle risorse, la valorizzazione dell’esistente, i piani di miglioramento attraverso la rigenerazione delle motivazioni e delle competenze, rafforzare le alleanze, aggiornare i vincoli ed espanderli”.

Santisi, 53 anni, nata a Nizza di Sicilia, si è laureata nel 1986 in Psicologia, alla Sapienza di Roma. Dal 1992 al 2004, il neo assessore ha svolto attività professionale presso l’AUSL 5, Dipartimento Materno Infantile per l’Area Consultori Familiari. Dal 2004, è dirigente responsabile di struttura presso l’Unità Operativa Formazione e Aggiornanento della Direzione Generale. Ha svolto, tra l’altro, l’attività di formatrice, per l’Azienda Sanitaria nei progetti formativi aziendali, sui temi trasversali della comunicazione e umanizzazione dei servizi sanitari e della psicologia nel sistema di salute pubblica.

Santisi è inoltre presidente del Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni e coordinatrice del Gruppo Interaziendale dell’Area metropolitana di Messina per il programma regionale Rete Civica per la Salute, in collaborazione con i comitati consultivi aziendali per allargare la partecipazione ai cittadini attivi e competenti. Il neo assessore nel suo curriculum può vantare anche alcune docenze  a contratto, presso l’Università di Messina e  per il Centro regionale per la formazione del personale delle Aziende Sanitarie (CEFPAS) di Caltanissetta.

“Una personale felicità averla in questa squadra – ha detto il sindaco Accorinti . La scelta è ricaduta su Nina Santisi, perché mi dà ampie garanzie nel settore affidatole sotto l’aspetto sia umano che professionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.