#Messina. Morta in un incidente in Lombardia 30enne originaria di Capo d’Orlando

Tiziana Mangano
Tiziana Mangano

Dalla propria pagina facebook aveva chiesto più volte che la cugina Lorena, travolta il 25 giugno scorso a Messina da un’auto pirata guidata da un finanziere 32enne e morta subito dopo, avesse giustizia. Oggi, a distanza di pochi mesi, la stessa sorte è toccata a lei. Tiziana Mangano, 30 anni, nata a Milano ma originaria di Capo

d’Orlando come la cugina, è rimasta vittima di un incidente stradale oggi intorno alle 14 sul raccordo dell’Autostrada del Sole tra San Donato e Milano, nei pressi di Rogoredo. Stando alle prime notizie, l’auto guidata dalla vittima, una bianca, ha auto un incidente autonomo ed è finita contro un guard rail. Sul posto un’ambulanza del 118 e l’elisoccorso. I Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Milano sono riusciti a trarla fuori dall’abitacolo. Poi la corsa in ospedale, che però non è riuscita a evitarne la morte. (foto da facebook)


Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *