Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. L’aiuola si tinge di colore: appuntamento alla villetta Royal

VillettaRoyalDomani, mercoledì 25 maggio alle 9.30, alla villetta Royal Quasimodo, prende il via il primo appuntamento del progetto itinerante promosso dall’assessore alla Cultura, Spettacolo e Istruzione Daniela Ursino.
L’iniziativa, che mira a valorizzare e far conoscere la biblioteca comunale per bambini Fata Morgana, è rivolta alle scuole elementari e medie e rappresenta un momento di sinergia e collaborazione tra pubblico e privato. Questo primo incontro, reso possibile grazie al sostegno della Caronte-Tourist e della Framon Hotel, vedrà anche la donazione di numerosi testi per la biblioteca comunale da parte dello sponsor.
La villetta Quasimodo, sistemata e pulita grazie alla collaborazione dell’Ufficio Servizio per il Territorio, sarà il luogo dove i piccoli della scuola Tommaso Cannizzaro, ascolteranno alcune letture sui
temi della primavera, selezionate e lette dal personale della Biblioteca Fata Morgana
. Nel corso delle letture gli alunni del liceo artistico Ernesto Basile abbelliranno con creazioni pittoriche di fantasia i luoghi un po’ degradati della villetta.
Alla giornata parteciperà la Soprintendenza di Messina per illustrare la presenza di strutture murarie di età greca dell’abitato di Zancle (fine VIII – fine V sec. A.C.), presenti all’interno dell’area. Ospiti di domani saranno i genitori del piccolo bambino siriano Ahmed Kiki, morto a soli 4 anni mentre nel luglio del 2014 cercava con la sua famiglia di raggiungere la Sicilia dalla Libia. A lui i bambini dedicheranno una poesia. L’assessore Ursino ha evidenziato i vari punti che caratterizzano il progetto, che sensibilizza i bambini alla pulizia e al rispetto della città, degli spazi verdi, avvicinandoli alla lettura e alla creatività attraverso la pittura e l’arte.