Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Incidente in via Garibaldi, ferito anziano

Incidente_via_GaribaldiEnnesimo incidente stamane, all’incrocio tra via Crispi e viale Garibaldi. A farne le spese l’anziano titolare, molto stimato, del panificio De Leo. Un automobilista che si è immesso sulla trafficata arteria svoltando da via Crispi, probabilmente distratto dalla visibilità ostruita a causa delle auto parcheggiate sulla corsia preferenziale e di un furgone posteggiato all’incrocio, non si è accorto dell’uomo sulle strisce pedonali. L’urto fortunatamente è avvenuto a bassa velocità, ma questo non ha impedito traumi e la frattura di una gamba dell’anziano signore. Non è certo la prima volta che avvengono incidenti in quell’incrocio, complici le strisce pedonali scarsamente visibili già dopo pochi mesi e irregolari (dal lato monte

finiscono fuori dal marciapiede e probabilmente non raggiungono i 2 metri e mezzo, che è la lunghezza regolamentare, essendo state rimpicciolite rispetto alle preesistenti), le auto parcheggiate perennemente sul marciapiede agli angoli, sulle strisce e anche in doppia fila (come si vede nella foto scattata subito dopo l’incidente) e un dissuasore di velocità elettronico, che invece di indurre a mitigare la velocità consente di accelerare prima dell’incrocio per la curiosità di vedere quanti punti della patente in meno.Incidente_via_Garibaldi2

Tutte queste criticità sono state più volte denunciate dai residenti, ma sono rimaste inascoltate. Come inascoltata è la richiesta di collocare in via Garibaldi, in prossimità degli incroci, dei dissuasori di velocità (tipo i dossi) che obbligano a rallentare.