#Messina. Il TAR gli dà ragione: Rizzo Nervo di nuovo sindaco di Tortorici

Carmelo Rizzo Nervo, sindaco di Tortorici
Carmelo Rizzo Nervo, sindaco di Tortorici

TORTORICI Il TAR di Catania accoglie la richiesta di sospensiva e restituisce la carica di primo cittadino a Carmelo Rizzo Nervo.

Il sindaco era stato sospeso dalla carica il 28 novembre scorso dal prefetto di Messina Stefano Trotta, che ha applicato la Legge Severino dopo la condanna a otto mesi di reclusione, pena sospesa, per abuso d’ufficio aggravato comminata a Rizzo Nervo.
La era
stata emessa dal Tribunale di Patti nell’aprile 2011
, ma la vicenda risale al 2003, quando il sindaco di Tortorici fece aprire dagli operai comunali la strada di accesso di un privato contesa da più persone.
Il proprietario della strada denunciò Rizzo Nervo e nel 2011 arrivò la di primo grado del Tribunale di Patti.
Il processo d’ è fermo da allora e l’avvocato del sindaco ha presentato ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale sostenendo che il reato è prescritto.
Il TAR ha sospeso il provvedimento del prefetto Trotta in attesa dell’udienza convocata per il 14 gennaio 2015.

 


Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.