Messina, il mare restituisce un cadavere nei pressi dell’Arsenale militare

MESSINA. Su richiesta della Capitaneria di Porto, i Vigili del Fuoco del distaccamento Nucleo Nautico di Messina hanno recuperato con successo, viste le cattive condizioni meteo-marine, il cadavere di un ignoto nei pressi del molo dell’arsenale militare. Non si riconosce ancora la sua identità poiché il corpo è stato recuperato in avanzato stato di decomposizione. Si attende l’arrivo del legale. I vigili del fuoco sono intervenuti con il gommone sar23.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.