Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Messina, Guardia costiera in azione: sequestrati 67 kg di tonno fuorilegge e multati 2 incauti pescatori

MESSINA. Tonno rosso privo di certificazione di provenienza e quindi ritenuto fuorilegge. Così in una pescheria di Messina 67 chili di pesce sono finiti sotto sequestro. A compiere l’operazione la Guardia costiera della Capitaneria di Porto insieme al Dipartimento di prevenzione veterinaria dell’ASP nel corso di accertamenti sulla vendita di prodotti ittici. A causa della violazione il proprietario della pescheria ha ricevuto inoltre una multa di 1.500 euro. Frattanto i militari della Motovedetta CP 2088 hanno multato due persone intente a pescare nel bel mezzo delle corsie di transito navale sullo Stretto. I due, ora, dovranno sborsare 460 euro.