Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Gettonopoli: chiesto il rinvio a giudizio per 19 consiglieri TUTTI I NOMI

GettonopoliLa Gettonopoli messinese si arricchisce di un altro capitolo. La Procura ha chiesto il rinvio a giudizio per 19 consiglieri comunali indagati.

Dovranno presentarsi davanti al GUP il 17 marzo prossimo i consiglieri Piero Adamo, Pio Amadeo, Angelo Burrascano, Giovanna Crifò, Nino Carreri, Andrea Consolo,Nicola Crisafi, Nicola Cucinotta, Carmelina David, Paolo David, Libero Gioveni, Pietro Iannello, Mariella Perrone, Nora Scuderi, Santi Sorrenti, Fabrizio Sottile, Benedetto Vaccarino, Daniele Zuccarello.

Gettonopoli 2Per mesi la Digos riprese e intercettò i consiglieri comunali ed emerse che in molti si trattenevano in Commissione per pochi minuti, talvolta limitandosi ad apporre una firma che garantiva il gettone di presenza da 56 euro.

In un primo momento risultarono indagati 23 consiglieri su 40, successivamente diventati 19 perché non è stato richiesto il rinvio a giudizio per  Carlo Cantali, Rita La Paglia, Donatella Sindoni e Pippo Trischitta.

A condurre le indagini il procuratore aggiunto Vincenzo Barbaro e il sostituto procuratore Diego Capece Minutolo. Per i 19 consiglieri l’accusa è di truffa, abuso d’ufficio e falso ideologico.

 

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.