#Messina. Furto scooter, la Polizia arresta anche il secondo ladro

Avevano rubato in piena notte lo scorso 8 due scooter, un Honda SH e un Yamaha TMAX, all’interno di condomini cittadini, il primo sul viale regina Elena, il secondo in via Gelone. Ne avevano forzato il blocco accensione e manomesso i fili. Grazie alla segnalazione fatta da un cittadino, i poliziotti delle Volanti avevano immediatamente intercettato i due ladri in zona Montepiselli, ciascuno alla guida di uno scooter. Alla vista dei poliziotti i due malviventi avevano tentato la fuga e abbandonato prima l’uno e poi l’altro mezzo, mezzi restituiti successivamente ai rispettivi proprietari. Il primo arresto era scattato subito e in manette era finito Francesco Arena, 30 anni, messinese. Oggi, a pochi mesi di distanza, i poliziotti della Questura di Messina hanno proceduto all’arresto anche del secondo dei due ladri: Roberto Coco, messinese, 28 anni, che da oggi è agli arresti domiciliari come da ordinanza di misura cautelare emessa dal Giudice per le Indaginin Preliminari Eugenio Fiorentino.

 

 

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *