#Messina. Furto ed estorsione, arrestato pregiudicato

 

furti-in-casa-polizia-550Ieri pomeriggio i carabinieri della Stazione di Messina Tremestieri hanno arrestato Giuseppe Ventra, pregiudicato messinese, classe 1956, con un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Messina. Il 50enne deve scontare una pena di 6 mesi perché riconosciuto colpevole di furto aggravato, estorsione, appropriazione indebita e ricettazione, reati commessi a Messina tra il 2005 ed il 2010. Dopo le formalità di rito Giuseppe Ventra è stato posto agli arresti domiciliari.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *