Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Francesco Oliveri nuovo Capo della Squadra Mobile

Francesco Oliveri, Capo della Squadra Mobile di Messina
Francesco Oliveri, Capo della Squadra Mobile di Messina

Francesco Oliveri, vicequestore aggiunto della Polizia di Stato, è il nuovo Capo della Squadra Mobile di Messina, dando così il cambio alla guida dell’importante ufficio investigativo della provincia a Giuseppe Anzalone, recentemente promosso e ammesso a un corso di formazione dirigenziale. Francesco Oliveri, originario di Messina, è entrata in polizia nel 1983, con la qualifica di Ispettore. Nel 1999, dopo la frequenza del

corso di formazione per Funzionari, presso la Scuola Superiore della Polizia di Stato a Roma, è stato assegnato alla Questura di Reggio Calabria, dove ha diretto l’Ufficio Motorizzazione prima, l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico poi. Successivamente, dal 2003 al 2010, assegnato alla Squadra Mobile, ha diretto le sezioni reati contro il patrimonio, narcotici, reati contro la persona ed extracomunitari. Durante la permanenza presso la Squadra Mobile reggina ha condotto importanti indagini come l’operazione Alta tensione, Gebbione, Pietra Storta, Eremo.

Trasferito nel 2011 alla Questura di Messina ha prestato servizio in qualità di vicedirigente della Squadra Mobile, conducendo tra le altre le operazioni Refriger e Refriger 2, Supermarket, Matassa, Totem.