Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Fondo Miceli, inferno d’amianto in città LE FOTO

Amianto sui tetti
Amianto sui tetti

Amianto ovunque a Fondo Miceli. Lo abbiamo scritto un anno fa, ma l’amministrazione comunale e gli enti preposti hanno ignorato il grido d’allarme di chi è costretto a convivere con questa pericolosissima sostanza. A Fondo Miceli, piccola area di Montepiselli, l’amianto è sui tetti, nei giardini, nei cortili. Il 22 maggio 2015 avevamo scritto che “se ci fossero finanziamenti per recuperarlo anche dal punto di vista estetico, Fondo Miceli potrebbe essere un piccolo angolo di paradiso. Bei panorami, silenzio, quiete, qualche casa antica. Ma quando ci si affaccia da finestre

e balconi si vede solo amianto”.

I residenti hanno paura di ammalarsi, ma a denunciare sono pochi coraggiosi. Interpellato da Sicilians, il presidente del IV Quartiere Francesco Palano Quero chiede di avere le foto e promette di impegnarsi per chiarire la vicende. “E’ un grave pericolo per la salute -dichiara- e bisogna capire cosa c’è da fare per tutelare la salute di chi abita a Fondo Miceli”. Nell’attesa, i residenti continueranno ad avere paura a ogni soffio di vento, quando le particelle d’amianto di serbatoi e tetti che vanno a pezzi volano ovunque. Le tante morti degli ex dipendenti della Sacelit di Giammoro, che produceva e vendeva manufatti realizzati con questa sostanza, non hanno insegnato nulla, mentre una legge che risale al 1992 continua a essere ignorata.

#Messina. Fondo Miceli, inferno d’amianto in città LE FOTO
#Messina. Fondo Miceli, inferno d’amianto in città LE FOTO
#Messina. Fondo Miceli, inferno d’amianto in città LE FOTO
#Messina. Fondo Miceli, inferno d’amianto in città LE FOTO
#Messina. Fondo Miceli, inferno d’amianto in città LE FOTO
#Messina. Fondo Miceli, inferno d’amianto in città LE FOTO
#Messina. Fondo Miceli, inferno d’amianto in città LE FOTO
#Messina. Fondo Miceli, inferno d’amianto in città LE FOTO
#Messina. Fondo Miceli, inferno d’amianto in città LE FOTO
#Messina. Fondo Miceli, inferno d’amianto in città LE FOTO

Elisabetta Raffa

Giornalista professionista dal secolo scorso, si divide equamente tra articoli di economia e politica, la cucina vegana, i propri cani, i libri, la musica, il teatro e le serate con gli amici, non necessariamente in quest’ordine. Allergica ai punti e virgola e all’abuso dei due punti, crede fermamente nel congiuntivo e ripete continuamente che gli unici due ausiliari concessi sono essere e avere. La sua frase preferita è: “Se rinasco voglio essere la moglie dell’ispettore Barnaby”.