Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Emergenza povertà, primo seminario a Palazzo Zanca

fucinadideeOggi, venerdì 19 febbraio alle 16.30, prende il via l’iniziativa #fucinadidee, un ciclo di cinque incontri di approfondimento rivolti a tutti gli studenti e non solo, con il primo confronto sul tema Emergenza povertà: la Costituzione disattesa, che prevede gli interventi del professor Luigi D’Andrea, ordinario di Diritto Costituzionale dell’Università di Messina e vicepresidente nazionale del MEIC, Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale, e di  padre Franco Pati, presidente della Cooperativa Sociale Santa Maria della Strada.

Gli appuntamenti, patrocinati dal Comune, dall’Università, dalla Diocesi e dalla Consulta Provinciale degli Studenti, si svolgeranno all’Accademia Peloritana dei Pericolanti al Rettorato.

La tematica generale dei seminari sarà Etica Pubblica e Impegno Sociale e vi parteciperanno in qualità di relatori, docenti dell’Ateneo peloritano ed esponenti della Chiesa messinese. La FUCI, Federazione Universitaria Cattolica Italiana, è la più antica associazione studentesca universitaria italiana. Nata a Fiesole nel 1896, compie quest’anno 120 anni, tra il 1926 e il 1927 fece la sua comparsa anche a Messina. La fucina è il focolare a carbone del fabbro ferraio, nel quale vengono riscaldati fino all’incandescenza piccoli pezzi di ferro, la bottega del fabbro è anche sinonimo di officina, di laboratorio ed in senso figurativo è il luogo dove si generano nuove idee. Il progetto prevede l’attribuzione di crediti formativi per gli studenti che parteciperanno.