Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Concorsi&denunce: le Iene rincorrono Tomasello IL VIDEO

Dario Tomasello e Gaetano Pecoraro
Dario Tomasello e Gaetano Pecoraro

Corse affannate nelle vie adiacenti la facoltà di Scienze della Formazione. Ancora una volta Le Iene sono a Messina.

Questa volta hanno tentato di ottenere delle risposte da Dario Tomasello, docente universitario che nel 2013 ha ottenuto l’abilitazione per la letteratura contemporanea ed è figlio dell’ex rettore Franco, che di recente è stato coinvolto nell’ennesimo scandalo che riguarda l’università.

https://youtu.be/-tqESf8qflI

Come di vede nel servizio realizzato da Le Iene e mandato in onda ieri sera su Italia Uno, stando alle accuse di un collega di Tomasello, Giuseppe Fontanelli (che nel febbraio 2014, come ha scritto il giornalista Daniele De Joannon sul settimanale Centonove nel maggio dello stesso anno, ha segnalato la vicenda al rettore Pietro Navarra ma non ha presentato alcuna denuncia), il primo avrebbe fatto un copia-incolla di parecchi brani di testi scritti da un altro professore universitario, Giuseppe Amoroso.

Quest’ultimo invece ha deciso di rivolgersi alla magistratura e ha denunciato Tomasello sia per plagio che per truffa allo Stato, perché, come spiega all’inviato de Le Iene Gaetano Pecoraro, i libri pubblicati dal giovane collega avrebbero avuto anche il contributo dell’Università.

In ogni caso per il MIUR è tutto a posto e l’abilitazione di Tomasello non è stata messa in discussione.

Elisabetta Raffa

Giornalista professionista dal secolo scorso, si divide equamente tra articoli di economia e politica, la cucina vegana, i propri cani, i libri, la musica, il teatro e le serate con gli amici, non necessariamente in quest’ordine. Allergica ai punti e virgola e all’abuso dei due punti, crede fermamente nel congiuntivo e ripete continuamente che gli unici due ausiliari concessi sono essere e avere. La sua frase preferita è: “Se rinasco voglio essere la moglie dell’ispettore Barnaby”.