Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Note In Arte, concerto al Gran Camposanto

noteinarteNell’ambito della prima giornata per la Valorizzazione dei Beni Culturali della città, domani, giovedì 9 giugno alle 18.30, all’ingresso principale del Cimitero monumentale, si terrà il concerto “Note In Arte”, organizzato dall’assessorato Cultura e Spettacolo, in collaborazione con l’Ente Teatro di Messina. L’orchestra del Teatro Vittorio Emanuele, diretta dal Maestro Giuseppe Paratore, con la partecipazione straordinaria del soprano Chiara Taigi, offrirà momenti di grande suggestione all’interno di uno dei monumenti più importanti della città, luogo sicuramente inusuale ma intrisa di storia, rara bellezza e grande fascino. “La fruizione, attraverso simili eventi, del Gran Camposanto che aldilà della sua valenza storico monumentale rappresenta il più importante polmone verde della città, – ha sottolineato il sindaco Accorinti – è il segno di un cambio culturale e anche di un accrescimento spirituale della collettività. Il valore del silenzio suggerito dal luogo invita infatti l’essere umano a riflettere serenamente sulla morte per capire ed apprezzare al meglio il vero senso della vita”.
L’assessore alla Cultura Daniela Ursino ha promosso la manifestazione all’interno del Gran Camposanto, il secondo in Italia e terzo in Europa, nel quadro di un percorso di valorizzazione delle tradizioni storiche, culturali e artistiche di Messina. La serata, aperta a tutti e
con ingresso gratuito, prenderà il via infatti con la descrizione storica del luogo
a cura degli architetti del dipartimento Cimiteri e del prof. Dario De Pasquale. A seguire il concerto della soprano Taigi che intonerà alcune tra le più note Ave Marie, dedicate alla Madonna della Lettera, patrona della città. Il concerto è realizzato grazie alla sinergia e al sostegno dei privati, Caronte – Tourist partner del progetto, sponsor tecnici, la ditta LEM, Messina Audio Service s.r.l. e Confcommercio. In occasione del concerto “Note in Arte”, la ricezione dei cortei funebri e delle salme si effettuerà, limitatamente al pomeriggio di giovedì 9 a partire dalle 14, dall’ingresso del cimitero del Gran Camposanto, lato Baglio.
Definito anche il piano viabilità, che prevede dalle 17.30 di giovedì 9 la chiusura di via Catania lato monte da via Lucania a via San Cosimo, il divieto di sosta con zona rimozione dalle  14.30 in via Catania lato monte sempre nel tratto Lucania S. Cosimo e a intervalli, in base al flusso veicolare, la chiusura (sempre a cura della Polizia municipale) della via Catania da nord/sud, deviando tutti i veicoli in via Salandra verso valle. Chi dovrà raggiungere la via San Cosimo potrà percorrere il viale S. Martino, le vie Lucania e Catania fino alla San Cosimo. L’ATM mette a disposizione il parcheggio Zaera – Villa Dante dalle 17 alle 22.