Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Colpo da 70.000 euro, arrestati padre, madre e figlio

Foto d'archivio
Foto d’archivio

I carabinieri della Compagnia Messina Centro hanno eseguito due distinte ordinanze di custodia cautelare, emesse dai GIP presso il Tribunale e presso il Tribunale dei Minori peloritano, a carico dei componenti una famiglia messinese responsabili di una grave rapina perpetrata il 26 aprile 2016 ai danni di una gioielleria della provincia di Messina. Si tratta di padre, madre e

del figlio di 16 anni che,  in quella occasione, misero a segno un colpo da 70.000 euro ferendo anche il titolare della gioielleria. Nel corso dell’operazione è stato identificato e sottoposto a fermo di P.G. anche un quarto soggetto ritenuto complice e materiale esecutore della rapina, individuo legato da stretti rapporti di amicizia con il predetto nucleo familiare.

I particolari saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle 10 odierne presso il Comando Provinciale Carabinieri di Messina.