Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Capitano dei carabinieri si uccide con la pistola di ordinanza

CarabinieriSi è ucciso poco prima delle 14 in via Osservatorio, a poche decine di metri dalla piazzetta con la statua di Padre Pio, sparandosi un colpo con la pistola d’ordinanza. Ancora ignoti i motivi che hanno spinto il capitano dei carabinieri Gianni Fangani, 56 anni, originario di Motta Sant’Anastasia, a togliersi la vita.

Sposato con una coetanea e padre di una figlia, il capitano Fangani era in servizio a Roma da diversi anni. Un cursus honorum di alto profilo, che lo aveva portato a far parte della squadra del PM Maria Cordova nell’inchiesta sul lodo Mondadori.

Il corpo del capitano Fangani è stato trasferito all’ospedale Papardo per l’esame autoptico.