#Messina. Avviso pubblico per concessione sepolture nei cimiteri comunali

avvisopubblicoSul portale del Dipartimento Servizi Cimiteriali all’indirizzo www.cimiterimessina.it. è pubblicato l’avviso per la concessione di sepolture nei cimiteri comunali ed il relativo elenco. La disponibilità a prendere in concessione tali sepolture è riservata esclusivamente alle categorie di utenti e che le stesse non potranno essere concesse neanche per salme con Ordine di Seppellimento inferiore ai 10 giorni.

In particolare, a) i possessori di modelli jolly di ricongiungimento, rispettando come prima priorità i casi di salma (secondo deceduto da ricongiungere a salma già sepolta) in attesa in deposito, e seconda priorità la presenza di coniuge vivente che abbia già compiuto l’ottantacinquesimo anno d’età; b) i possessori di modelli jolly semplici. Sono validi tutti i modelli jolly in vigore alla data del primo pubblico avviso non eseguito, quindi che ancora erano in vigore alla data del 10 marzo 2014 e rilasciati a far data dal 10 marzo 2012. Per quelli ove non sia stato rilasciato lo stampato specifico (modello jolly) lo stesso è un dato esplicitamente indicato in bolletta con la seguente dicitura: Richiesta Modello Jolly ed in tal caso la data da prendere a riferimento è la stessa data del pagamento della bolletta; c) coloro che, in relazione a salma già tumulata, hanno presentato istanza di concessione di altra sepoltura per traslazione della stessa salma, istanza pervenuta all’Ufficio di Polizia Mortuaria a far data dal 01/01/2014 e fino e non oltre il 06/03/2016.

Si evidenzia che il presente Pubblico Avviso è l’ultimo, e quindi non ne

seguiranno più di analoghi con la procedura fin qui seguita. Si pone pertanto l’attenzione a tutti gli utenti in possesso dei requisiti di cui sopra, che dopo questo avviso non potranno più, in nessun caso, utilizzare i suddetti requisiti per fruire di procedure prioritarie nella scelta di concessioni, intendendosi che tutte le istanze e modelli e/o quanto sopra meglio precisato rientranti nelle suddette lettere a, b, e c, saranno definitivamente azzerati. Gli stessi utenti, comunque ed al pari di tutti coloro che hanno già una salma tumulata in sepoltura per cui la concessione non è ancora scaduta, potranno nei modi e nei tempi che saranno in seguito resi noti,  richiedere lo spostamento in altro sito della stessa salma già tumulata. Gli interessati appartenenti alle suddette categorie dovranno presentarsi presso gli uffici di polizia Mortuaria del Dipartimento Cimiteri, in via Catania 118, a partire da martedì 5 e sino a venerdì 8, per confermare l’intenzione di procedere ad una nuova concessione per un posto diverso ove traslare la salma già sepolta, senza la quale conferma l’utente non potrà essere inserito nell’apposita graduatoria per la scelta di una delle sepolture disponibili nell’allegato elenco. Si precisa altresì che, chi non si presenterà o pur presentandosi non proceda alla scelta ed al pagamento della concessione di sepoltura, sarà considerato rinunciatario, non potendo più ed in nessun caso, come sopra evidenziato, utilizzare nel futuro il modello jolly (o l’equivalente indicazione in bolletta) o l’istanza di cui al suddetto punto c). La graduatoria sarà resa pubblica da mercoledì 13, mentre le assegnazioni delle sepolture avverranno a decorrere da venerdì 15.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *