#Messina. Amianto: proroga per l’auto-notifica

auto-notificaI termini assegnati, con l’avviso pubblicato lo scorso 26 ottobre, per la presentazione delle schede di auto-notifica del possesso di manufatti e materiali contenenti amianto, sono stati prorogati al 31 dicembre 2016.
Pertanto gli interessati possono ancora darne comunicazione al Comune, presentando apposito modulo di auto-notifica disponibile presso l’URP o il dipartimento Ambiente e Sanità oppure scaricabile dal sito dell’Ente all’indirizzo www.comune.messina.it . In alternativa il modulo di auto-notifica potrà essere redatto, utilizzando il form di registrazione presente sul sito http://srvwebced.comune.messina.it/Sito_Comune_Messina _ Amianto/.
Per altri dettagli si rimanda all’avviso pubblicato
in precedenza e visionabile sempre sul sito dell’Ente. Questo adempimento va fatto in attuazione della Legge regionale n. 10 del 9 aprile 2014 e delle linee guida per la redazione del Piano Comunale Amianto, che fa obbligo a tutti i soggetti pubblici e privati, proprietari di siti, edifici, impianti, mezzi di trasporto, manufatti e materiali contenenti amianto, e a tutti i soggetti imprenditoriali, che secondo la normativa vigente svolgono attività di bonifica e smaltimento dell’amianto, di darne comunicazione all’ARPA territorialmente competente (via La Farina, is. 105 – 98100 Messina), indicando tutti i dati relativi alla presenza di amianto. I moduli di auto-notifica in forma cartacea consegnati al Comune di Messina saranno successivamente inoltrati all’ARPA territoriale a cura dell’Ente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.