Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Guardia di Finanza: maxi sequestro in un negozio del centro

Guardia di Finanza, articoli sequestrati 24-2-2016Sequestrati in un negozio del centro dalla Guardia di Finanza oltre 3.000 articoli privi dei requisiti di conformità e sicurezza durante un servizio di controllo per verificare il rispetto nelle normative sul commercio e sulla sicurezza dei prodotti. Denunciato il responsabile dell’esercizio commerciale.

“I controlli eseguiti dai militari del Gruppo hanno permesso di constatare che su alcuni dei prodotti era apposta una falsa etichetta CE, mentre altri ne erano addirittura privi -spiegano dal Comando Provinciale. Tale requisito di sicurezza è fondamentale per la tutela dell’incolumità dei consumatori”.

La merce era esposta in un negozio gestito da un commerciante cinese e una volta immessa sul mercato avrebbe potuto rendere intorno ai 15mila euro. Gli articoli sequestrati, tra cui giocattoli ed oggetti elettrici ed elettronici, erano privi delle istruzioni per l’uso e delle informazioni su composizione chimica, caratteristiche tecniche e luogo di produzione e confezionamento: tutti dati richiesti per legge.

Anche alcuni giocattoli di famose marche internazionali sono risultati abilmente contraffatti. Il titolare dell’attività commerciale è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Messina.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.