Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Messina – Ischia, i convocati dal tecnico Catalano

Gaetano Catalano

Ventidue i convocati dal tecnico dell’A.C.R. Messina Gaetano Catalano in vista della gara in programma domani al “San Filippo” con l’Ischia Isolaverde e valevole per la seconda e ultima partita del triangolare della Poule Scudetto.

I portieri Lagomarsini, Cuda e Mangini, i difensori Caiazzo, Caldore, Cucinotta, Di Stefano, Ignoffo, Leo e Quintoni, i centrocampisti Bucolo, Cicatiello, Comegna, Guerriera, Maiorano, Romano e Savanarola, gli attaccanti Chiaria, Cocuzza, Corona, Ferreira e Parachì.

A disposizione del tecnico Catalano anche Cuda e Cocuzza, in fase di recupero dopo i disturbi fisici accusati in settimana.

È probabile l’attaccante partirà dalla panchina, lasciando spazio all’ex Ischia Chiaria che non disdegnerebbe di siglare la marcatura decisiva.

Calcio d’inizio alle 15. Dirigerà

la gara Maggioni della sezione Aia di Lecco. Si auspica una buona cornice di pubblico. Perché ciò accada la società peloritana ha ridotto i prezzi dei biglietti dei due settori di tribuna. Centrale e laterale sud a 10 euro, così come in curva sud e nel settore ospiti.

Ai peloritani, preceduti dalla squadra di Sasà Campilongo nella Coppa Disciplina, occorrerà battere l’Ischia per accedere alla Final four della Poule Scudetto. Un solo risultato a disposizione e innanzi la squadra che sulla carta parrebbe la più forte, priva però degli squalificati Cunzi e Alfano.

I gialloblu, 86 punti nel girone H e la vittoria del campionato in largo anticipo, sono reduci dal pareggio casalingo con la Torres mercoledì 15 maggio. Rete di Mattera al 42’ e pareggio degli ospiti al 3’ della ripresa con Migoni. Poi ancora il rigore sbagliato da Cunzi. Al momento un punto per ciascuna delle tre prime della classe. Ci si giocherà tutto domani.