Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Merì, l’ex ufficio di collocamento in uso a Guardia medica e Polizia Municipale

MESSINA. E’ stato completato l’iter burocratico per l’avvio dei lavori di adeguamento dei locali dell’ex ufficio di collocamento di via Longano, a Merì così da ospitare la Guardia medica e il comando della Polizia Municipale. La somma stanziata è di 25.000 euro. Con determina 136 del 30 giugno 2019 è stata infatti definita la modalità dell’affidamento diretto attraverso il Mepal per l’assegnazione dei lavori, trattandosi di un importo inferiore a 40.000 euro ed è stata individuata l’impresa IGS Costruzioni di Merì, come l’operatore economico più appropriato per l’esecuzione dell’intervento. Con lo stesso provvedimento è stato indicato anche il responsabile unico del procedimento e il direttore dei lavori, che dovrà verificare il corretto svolgimento degli interventi. Dopo la stipula del contratto si aprirà il cantiere, con i lavori che dovrebbero concludersi in un paio di mesi. L’iter è stato seguito, per conto dell’amministrazione comunale del sindaco Roberto Bonansinga, dal vice sindaco con delega al patrimonio Antonino Siracusa.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.