Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Meno due al derby dello Stretto: venduti oltre 4 mila biglietti

ACR Messina striscioneCresce l’attesa per il derby dello Stretto, la partitissima che torna a Messina dopo più di otto anni dall’ultima volta e finita 2-0 per i giallorossi grazie alla doppietta di Riganò.

Stando alle ricevitorie ufficiali, sarebbero oltre 4 mila i biglietti venduti per la partita di domenica prossima al San Filippo.

La conferma arriva anche da Nino Martorana, storico tifoso del Messina, che su Facebook dichiara: “Dai che andiamo bene, 1.600 biglietti rimasti”.

La febbre per il derby dello Stretto sembra essere esplosa nelle ultime ore e anche chi è meno abituato ad andare allo stadio è pronto a sostenere il Messina allo stadio.

Anche da Reggio Calabria buona risposta da parte dei tifosi amaranto: fino a ieri erano 350 i biglietti venduti, ma nelle prossime ore il numero tenderà a salire.

La società ACR Messina ricorda attraverso il proprio account Facebook che sarà possibile acquistare i tagliandi presso la biglietteria dello stadio San Filippo sia oggi dalle 14 alle 17, che domani dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17.

ACR Messina tifosi 1

Intanto ieri il Messina si è allenato al Celeste sotto una pioggia torrenziale, sostenuto dai tifosi presenti in tribuna, mentre la Reggina ha battuto per 2-0 il Bocale in amichevole, grazie alla doppietta di Alessio Viola. In campo dal primo minuto i nuovi acquisti Belardi, Cirillo e Aronica, tutti possibili titolari nel derby.

ACR Messina tifosi 2

In settimana hanno salutato Messina Vincenzo Pepe e Saro Bucolo. Il primo non ha convinto in questa prima parte di stagione, il secondo ha perso il posto da titolare dopo l’arrivo di Mancini e il conseguente arretramento in mediana di Izzillo. Meno due al derby dello Stretto.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.