Marziano: “Pubblicare i nomi di chi non versa le quote al PD”

PD logo1Il sì della Giunta della Camera alla richiesta di arresto per il deputato nazionale Francantonio Genovese non è l’unico guaio del PD.

In ballo c’è anche il futuro dei dipendenti siciliani del partito, che a causa del mancato versamento delle quote rischiano seriamente di perdere il posto visto che le casse del PD siciliano sono a secco.

“Chiederò al tesoriere del partito di procedere alla pubblicazione in tutti i siti ufficiali dell’elenco dei nomi dei parlamentari nazionali, regionali, degli assessori regionali, dei sindaci, degli assessori comunali e di quanti ne abbiano titolo e dovere che non hanno versato al partito

le quote dovute e che continuo a non farlo -dichiara il parlamentare ARS del PD Bruno Marziano.

La  grave crisi finanziaria che investe il partito stesso ci impone trasparenza non solo per garantire le retribuzioni dei nostri dipendenti, ma per il rispetto di un articolo del nostro statuto che è alla base della sua autonomia finanziaria. Dopo aver appurato chi e quanti violano la norma -puntualizza Marziano- chiederò al presidente della Commissione Regionale di Garanzia di adottare tutti i provvedimenti sanzionatori che lo statuto prevede nei confronti dei colleghi evasori, a partire dall’impedirne la partecipazione alle riunioni di partito per finire alla incandidabilità a tutti i livelli. Su questa vicenda -conclude il parlamentare regionale- si gioca il profilo etico e morale del partito democratico stesso”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.