Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Marsala. No del PD al prestito delle statue del museo

La Venere Callipigia
La Venere Callipigia

“Svuotare il Museo Archeologico Baglio Anselmi di due delle sue opere più prestigiose è una decisione illogica, che penalizza la città di Marsala e la priva di una fonte di attrazione turistica proprio nel periodo estivo”. Così Antonella Milazzo, parlamentare regionale del PD, che ha presentato una interrogazione all’ARS rivolta all’assessore regionale ai Beni Culturali Nicola Vermiglio in merito al prestito di due opere d’arte, destinate a una esposizione temporanea a

Brolo, in provincia di Messina. “Oltretutto – aggiunge la parlamentare PD – si tratta di un tour rischioso per opere fragilissime, come la statua di Iside e la Venere Callipigia, che rappresentano il fiore all’occhiello per il museo marsalese, attualmente nel mezzo di una importante ristrutturazione che lo vede parzialmente fruibile. Evidentemente l’assessore Carlo Vermiglio (messinese, ndr) conosce poco Marsala e le ricadute negative che questa scelta avrebbe per la città. Pare invece che nel suo assessorato conoscano molto bene la città di Brolo, al punto da decidere un prestito di opere che appare incoerente e penalizzante verso un museo che, anzi, avrebbe bisogno di essere supportato in questa fase di rilancio”.